#diario di bordo seconda parte

Lo scorso febbraio mi ero messo a scrivere questo articolo con il massimo entusiasmo e trasporto possibile, un articolo che - come si evince facilmente - custodisce valori di amicizia e di affetto per me molto importanti. Purtroppo tutto quello che ci avevo riversato ha subìto un brusco arresto, di quelli che ti danno il colpo di frusta, a causa del lockdown, della pandemia e della conseguente decisione di Ambra e Federico di rimandare il loro matrimonio al 2021. 

E siccome noi siamo testardi uno più dell’altra, nonostante il clima generale non inducesse alla progettualità e a pensieri propositivi, abbiamo continuato a parlare di tanti, piccoli dettagli che renderanno il loro un matrimonio davvero speciale. E siccome parlarne non ci basta e tra le tante cose con Ambra condividiamo la passione per la fotografia (lei, invero, è un’abile ritrattista ma non lo sa ancora) in uno degli ultimi shooting organizzati da Lucepura per la promozione della loro nuova location per matrimoni, la splendida Tenuta la Porta sul Lago, ho chiesto alla futura sposa e amica di accompagnarmi. Breve divagazione: tra poco pubblicherò un post dedicato a questa location che sta crescendo e riscuotendo successi a cinque stelle.

Al lavoro per la Tenuta La Porta sul Lago

Nonostante Ambra abbia già le idee abbastanza chiare, per non dire chiarissime, su quello che desidera riguardo allestimenti, fiori e dettagli vari, è stato bello e utile farla immergere in quello che comunemente viene chiamato il dietro le quinte e che spesso, da chi partecipa a una festa di nozze, non viene nemmeno notato. Purtroppo, e questo è l’effetto narcotizzante della quarantena e delle restrizioni Covid, è facile farsi trascinare in quella spirale del tanto c’è tempo e rimandare anche ciò che potrebbe essere stabilito anche con un anno di anticipo. Ma proprio in questa stessa circostanza, Ambra ha avuto modo di conoscere anche un mio carissimo amico nonché collega, un bravissimo collega, che si è guadagnato di diritto un posto d’onore al matrimonio più cool e più chic del 2021… purtroppo non come invitato. Ci toccherà lavorare fianco a fianco, mio caro Andrea!

Io e Andrea come ci ha visto Ambra

home


leggi anche:

Using Format